Workshop Arduino

Il mese di maggio al PUG Alessandria è dedicato ad Arduino, prima l’aperitivo con Emanuele Lomello e poi il workshop che si terrà l’1 e 2 giugno presso la casa di quartiere con le Officine Arduino.

Perché un PUG dovrebbe interessarsi tanto a questa piattaforma che utilizza elettronica e linguaggi di programmazione derivati dal C?

Non è la tecnologia che ci interessa, ne tanto l’oggetto Arduino in se; piuttosto la filosofia che sta dietro al progetto, l’open source e la condivisione del sapere. Tutti possono contribuire con il loro pezzetino alla realizzazione di un progetto più grande, più complesso.

E’ il modello di insegnamento e apprendimento che tutto ciò si porta dietro a essere interessante. Meno libri e manuali e più esperimenti. Capire come funzionano le cose imparando a farle funzionare, imparare facendo.

Siamo appassionati di tecnologia, forse nerd, e una delle cose che non capiamo è perché gli altri non ne siano appassionati quanto noi. Probabilmente perché sembra tutto così difficile, criptico, e per certi versi lo è; ma se cambiamo il tipo di approccio, se riusciamo a far sembrare tutto un gioco, allora le possibilità di essere interessanti ci sono. E non solo per l’elettronica e l’informatica, ma anche per la chimica, la fisica, la matematica.

E allora un workshop su Arduino rientra in pieno nelle nostre attività, così come un hackaton sugli open data piuttosto che la realizzazione di software per le associazioni alessandrine.

Aperitivo Arduino

Al prossimo incontro del PUG si parlerà di Arduino in vista del workshop che si terrà a inizio Giugno in Alessandria.
Arduino è una piattaforma open source che permette la prototipazione rapida e l’apprendimento veloce dei principi fondamentali dell’elettronica e della programmazione. A livello hardware Arduino si basa su un circuito stampato che integra un microcontroller connesso ad una serie di porte alle quali è possibile collegare sensori e attuatori. Il linguaggio di programmazione utilizzato per far funzionare la scheda di chiama Wiring ed è derivato dal C; per la stesura del software viene utilizzato un ambiente di sviluppo integrato multipiattaforma.
Ideato dal team di Massimo Banzi all’Interaction Design Institute di Ivrea, Arduino è uno dei primi progetti di Open Hardware che sia mai stato realizzato: tutte le informazioni necessarie per costruirlo o modificarlo sono liberamente disponibili in Rete partendo dal sito arduino.cc.

 
Durante la serata del 3 Maggio vedremo, insieme ad Emanuele Lomello, quali sono le potenzialità della piattaforma e per cosa può essere utilizzata, soprattutto nei campi dell’arte digitale e dell’interaction design.

 
Ci vediamo venerdì 3 Maggio alle 19.00 presso Lab121 in via Verona 13, Alessandria.

Incontro numero quattro

Il prossimo incontro del PUG Alessandria si svolgerà venerdì 5 aprile dalle 19 alle 21 sempre presso il Lab121 in Via Verona. Insieme alle GeekCoworking parleremo di Hosting Sostenibile con la partecipazione di Giuseppe Cataudo.

Continueremo anche a parlare della progettazione del nuovo sito web del Lab121.

Come al solito un po’ di cibo e bevande da condividere sono benvenute 🙂

A presto

E siamo a tre!

Alessandria, via Verona 17, sede del Lab121 venerdì 1 marzo 2013 ore 20.00, terzo incontro del PUG.

Durante la serata vorremmo approfondire come si progetta un sito web e nello specifico il sito web per un centro di coworking. La discussione sarà moderata da Diego, esperto di architettura delle informazioni e user experience. Tutto quello che verrà fuori dalla discussione verrrà utilizzato per la realizzazione del nuovo sito del Lab121 (in PHP ovviamente). Tutto il lavoro fatto verrà pubblicato su questo sito.

Ma non si ragiona bene a pancia vuota quindi prima di inziare a parlare ci mangiamo qualcosa in compagnia. Se vuoi essere dei nostri porta qualcosa da condividere, vanno bene cibarie o bevande.